Spezia rara in Europa, è il frutto di un albero originario del sudest asiatico, la Garcinia Indica. Si utilizza la buccia essiccata del frutto, a volte erroneamente scambiato per il Mangostano.
Ha sapore asprigno che lo rende un buon sostituto del Tamarindo. Viene cotto lentamente in zuppe di verdure, nei Dal di legumi e negli stufati a cui regala una particolare colorazione rosata. Si utilizza anche insieme al latte di cocco per preparare una bevanda rinfrescante per combattere l’arsura dei mesi piu’ caldi.

grammatura

50g, 100g