Conosciuto anche come Cren o Barbaforte il rafano è una grande pianta erbacea di cui si mangia solitamente la radice, fresca o essiccata. Ha un sapore pungente, amarognolo, quasi piccante ed è comune nella cucina dell’Europa dell’est dove spesso viene messo, tagliato a fette, sottaceto. È parente del Wasabi giapponese e la polvere va emulsionata con un liquido, brodo oppure aceto, per creare una salsa da accompagnare al bollito, ai pesci d’acqua dolce ed alle salsicce. Se grattugiate invece la radice fresca, state pur certi che se avete la sinusite vi passa subito! E tenete a portata di mano i fazzoletti.

grammatura

50g, 100g