Questa bellissima pianta è ancora poco conosciuta in Italia, ma grazie al nascere sempre più frequente di ottimi ristoranti Giapponesi stà iniziando a ritagliarsi di diritto un posto nel cassetta delle erbe aromatiche della nostra cucina. Esistono diverse variatà di Perilla, verde, rossa, crispa…e anche se, quando possibile, si predilige l’uso della foglia fresca, come tutte le aromatiche si può essiccare con ottimi risultati. Il sapore risultà più lieve e delicato, fra l’anice e la melissa, a cui fra l’altro ossomiglia molto esteticamente. Il suo impiego è vario e si trova in molte ricette tipiche del sud-est Asiatico, ama l’abbinamento con il pesce, stà benissimo nelle zuppe e con le verdure fresche…e anche abbinata a tofu e riso ha il suo perchè…

PERILLA FRUTESCENS

Pianta aromatica erbacea annuale della famiglia delle Lamiacee originaria del sud-est asiatico, ha foglie simili a quelle della Melissa, ama esposizione al sole ed è di facile coltivazione. Può raggiungere gli 80 cm di altezza e produce piccole infiorescenze bianche, simili a quelle del basilico. Tutta la pianta è commestibile, inclusi i piccoli semi, usati in Asia come spezia e per la produzione di un olio ricchissimo di Omega 3.

grammatura

50g, 100g