In Senegal lo chiamano Djar e lo utilizzano ampiamente come spezia in cucina. In Europa questa piccola bacca è poco conosciuta, ha avuto un po’ di notorietà solo in tempo di guerra quando il pepe era troppo caro e si utilizzava questa spezia in sua sostituzione. In realtà il suo gusto fruttato lo rende sfizioso ancora oggi come alternativa al classico pepe…ed in Africa è tradizione macinarlo insieme ai grani di caffè…

grammatura

50g, 100g