Parli di China e subito i buongustai drizzano le orecchie. Questo nome è infatti indissolubilmente legato ad alcuni dei più amati liquori d’erbe, per non parlare poi del famoso Barolo Chinato. Gli appassionati di liquoristica casalinga sanno bene quante decine per non dire centinaia di versioni diverse ci siano delle ricette per creare questi preparati, ed il bello stà proprio nel creare la propria versione esclusiva da tramandare poi a figli e nipoti. In caso però di momentaneo sconforto e carenza di idee ecco una delle possibili soluzioni:

LIQUORE DI CHINA

Si fanno macerare per dieci giorni 20 gr. di corteccia di China e 10 gr di scorzette di Arancio amaro in 150 gr di alcol a 95°, scuotendo spesso la bottiglia. Poi si filtra il preparato e si aggiungono altri 300 gr di alcol ed uno sciroppo ottenuto con 200 gr di zucchero in 350 gr di acqua. Si filtra nuovamente e si imbottiglia, poi si lascia riposare un paio di mesi prima di consumarlo.

INDIAN TONIC E ALTRE STORIE

Quanta storia dietro ad una sola pianta…La China è la corteccia di un albero che cresce spontaneo sulle Ande, sopra i 1400 metri, una pianta imponente e molto bella…che ha salvato milioni di persone. Ci vorrebbero pagine e pagine per raccontare la rocambolesca storia di questa pianta ma per essere sintetici diciamo che dalla corteccia della Cinchona si estrae il chinino. Senza questo prezioso prodotto la malaria avrebbe mietuto molte, molte più vittime. Conosciuta come polvere Peruviana o polvere dei Gesuiti, la corteccia di China scatenò guerre commerciali…e non solo…a partire dalla metà del 1600 fino a quando non si riuscì a trovare un sostituto chimico. E fu proprio l’uso del chinino a permettere la nascita del Gin Tonic. I soldati Inglesi di stanza in India, per proteggersi dalla malattia, erano soliti assumere tutti i giorni una dose di chinino mascherandone il sapore sgradevole con bevande e dolcificanti…e avete presente la famosa Schweppes, nata nel 1790 per opera del tedesco Johan Jacob Scheppe? Acqua tonica, chinino e altri ingredienti…aggiunti una generosa dose di Gin e il gioco è fatto…da farmaco a bevanda una storia che ha attraversano secoli e continenti…

 

grammatura

30g, 50g